LE 4 DOMANDE PIU’ FREQUENTI SULLA VMC (che nessuno mai ti dirà)

LE 4 DOMANDE PIU’ FREQUENTI SULLA VMC (che nessuno mai ti dirà)


Ciao e benvenuto sul blog di GMC Impianti!

Oggi voglio rispondere alle 4 domande che mi sono state fatte in merito agli impianti di VMC (ventilazione meccanica controllata) per fare un po’ di chiarezza in merito.

Mi piacerebbe fare un’impianto di questo tipo ma la mia casa è già finita! Posso farlo lo stesso e se si che opere devo eseguire in casa?
Certamente.. L’impianto Di VMC può essere fatto praticamente in qualsiasi abitazione,la cosa importante sono i due fori che vanno all’esterno ovvero la presa aria esterna e l’espulsione dell’aria viziata. Di solito questi fori hanno un diametro che varia da 125 mm a max 200 mm per il residenziale e quindi assomigliano molto ai fori che si trovano nelle cucine. Per l’ambiente interno se la casa è già fatta e vissuta sicuramente bisognerà prevedere delle zone in cui andrà fatto il cartongesso a copertura delle tubazioni o della macchina.
Dai un'occhiata a questo video realizzato in una villetta abitata ma con problemi di muffa


Possiedo già un’impianto di condizionamento canalizzato, posso integrare la Vmc mantenendo i vani tecnici a soffitto?
Certo che si, se hai un impianto canalizzato dell’aria sicuramente avrai già vari abbassamenti di soffitto o cavedi dove sono passate le canalizzazioni del clima, si possono quindi utilizzare i passaggi con piccole modifiche ma dovrai eseguire i fori nelle zone di ripresa dell’aria ovvero – cucina – bagno -lavanderia dove di solito l’aria condizionata non arriva.

La mia abitazione è particolare e non vorrei vedere tubazioni o abbassamenti di contro soffitto ….come posso fare?
Esistono in commercio dei recuperatori di calore chiamati "puntuali". Questi vengono montati nelle stanze più problematiche o addirittura in tutta la casa …bisogna solo fare un buco nel muro con un diametro solitamente intorno ai 160 mm ,portare un punto presa elettrico e il gioco è fatto. Rispetto all’impianto generale il recuperatore puntuale ha delle rese termiche minori, si passa da un 60-70% rispetto a un 90-96% . Certamente c’è da dire che se sei impossibilitato a fare un impianto tradizionale questa soluzione è molto buona… Un po’ come quando devi climatizzare un ambiente e puoi montare solo un portatile…in certe condizioni l’importante è il risultato.

Quanto consuma un impianto di VMC? Ho paura che sia troppo rumoroso e consumi tanta corrente.
Se l’impianto è eseguito e progettato bene il suo funzionamento è quasi impercettibile come i suoi consumi…questo tipo di impianto ti accorgi di averlo solo quando NON FUNZIONA… sì perché lo standard qualitativo dell’aria in casa diventa così ottimale che stai talmente bene che non ti accorgi di stare bene! Lo so, sembra un controsenso ma è come quando ti tagli un dito e con il dito fasciato ti rendi conto di quanto stavi bene prima di farti male.

Ogni quanto devo pulire i filtri dell'impianto di VMC?
Bella domanda… Non sapendo il tipo di abitazione, il numero delle persone che vivono in casa, se ci sono animali, se vivi nella via più trafficata della tua città! Le mie indicazioni in merito sono queste:
– inizia con la pulizia 1 volta al mese
– se il secondo mese vedi che i filtri non sono sporchi passi al mese successivo è così via..
– le regole basilari chiedono 2 volte l’anno, ma io ti ricordo che in casa ci vivi tu!Pulisci i filtri almeno almeno 4/6 volte l’anno e avrai molti vantaggi per te e per il tuo impianto.

Queste sono solo alcune delle domande in merito all’argomento Vmc.
Se anche tu hai dubbi o vorresti delucidazioni lascia i tuoi dati nel form qui sotto.
Se ti è piaciuto l’articolo aiutami a condividerlo

P.S. se vuoi altre info e non ti senti ancora pronto a contattarci,  seguici su:

Grazie e al prossimo articolo
Marco Gratton

 

     

 

 

Fai qui la tua domanda sulla VMC


Cliccando su "Invia" accetti la nostra privacy policy leggi>